Emergenza COVID-19 - Crediti di imposta per affitti e sanificazione - FISCO

30 Marzo 2020

Con il Decreto “Cura Italia” sono stati introdotti i seguenti crediti di imposta:

Canoni locazione negozi/botteghe: E' riconosciuto, a favore degli esercenti attività d’impresa in qualità di inquilini, un credito d’imposta pari al 60% dell’ammontare del canone di locazione, relativo al mese di marzo 2020, di immobili rientranti nella categoria catastale C/1 (negozi e botteghe). Non spetta ai soggetti esercenti le attività cd “essenziali” che sono rimaste aperte (ad es.: alimentari, farmacie ecc). 

Sanificazione ambienti: È riconosciuto, a favore degli esercenti attività d’impresa, arte o professione, un credito d’imposta pari al 50% delle spese sostenute per la sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro fino ad un massimo di 20.000 euro.