Emergenza COVID-19 - Indennità per Autonomi, Artigiani e Commercianti - AMMINISTRAZIONE

24 Marzo 2020

In relazione all’indennità prevista con il decreto CURA ITALIA si riportano le prime informazioni.

LAVORATORI AUTONOMI

Per i lavoratori autonomi titolari di partita IVA attiva al 23/02/2020 e per i titolari di rapporti di CO.CO.CO. al 23/02/2020 è previsto il riconoscimento di un’indennità per il mese di marzo di € 600,00. Tali soggetti devono risultare iscritti alla Gestione separata INPS, non titolari di pensione e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie.

ARTIGIANI / COMMERCIANTI

Per gli artigiani ed i commercianti iscritti alle rispettive gestioni previdenziali è previsto il riconoscimento di un’indennità per il mese di marzo di € 600,00. Tali soggetti NON devono essere titolari di pensione né iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, ad esclusione della Gestione separata INPS.

Le predette indennità non sono soggette ad imposte e sono erogate dall’INPS previa apposita domanda.

Verrà emanata una circolare che fornirà le indicazioni operative per la presentazione di dette domande, da inoltrare in via telematica utilizzando i canali del sito Internet dell'INPS.