Invio telematico dei corrispettivi – Scontrino elettronico - FISCO

09 Ottobre 2019

A decorrere dal prossimo 01/01/2020 i commercianti al minuto, nonché gli operatori che prestano servizi in locali aperti al pubblico o nell’abitazione del cliente, che al momento sono tenuti a documentare le operazioni effettuate mediante l’emissione dello scontrino o della ricevuta fiscale, si dovranno attrezzare per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri. 

Qualora non intervenga alcuna modifica normativa, i contribuenti forfetari e minimi saranno anch’essi soggetti a tale obbligo.

Gli interessati dovranno quindi attivarsi per adeguare il proprio registratore di cassa o per acquistare uno strumento adatto ad adempiere al nuovo obbligo.