Premi INAIL, riduzione del 16,48% - Lavoro

03 Gennaio 2017

È stato pubblicato nei giorni scorsi sul sito internet del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali il testo del decreto del 9 novembre con cui il ministero, di concerto con il Mef, ha stabilito l’entità della riduzione dei premi e contributi Inail per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali. Per l’anno 2017 la riduzione è stata fissata nella misura del 16,48%, per un taglio complessivo previsto di 1,2 miliardi annui.

Il decreto ribadisce quanto già stabilito dal presidente dell’istituto assicurativo nella determina numero 307 dell’8 agosto 2016, con cui l’Inail, nelle more della revisione tariffaria, ha provveduto all’aggiornamento della riduzione.

Si ricorda che la riduzione dei premi e contributi Inail a favore delle aziende era stata decisa con la legge di Stabilità per il 2014 (legge 147/2013), la quale aveva previsto, con effetto dal 1° gennaio 2014, la riduzione percentuale degli stessi nel limite di un importo complessivo di 1 miliardo per l’anno 2014, 1,1 miliardi per il 2015 e 1,2 miliardi a decorrere dal 2016. Le percentuali di riduzione applicate finora dall’Inail sono state del 14,17% per il 2014, del 15,38% per il 2015 e del 16,61% per il 2016.

La riduzione della contribuzione si applica in considerazione dell’andamento antinfortunistico aziendale di tutti i settori economici, compreso quello relativo alla Gestione agricoltura.